lunedì 3 maggio 2021

13/05/2021 Le relazioni fluviomarittime per il porto di Ravenna: l'idrobonus

 Il 13/05/2021 alle ore 18 si terrà il convegno, organizzato dal Port of Ravenna in collaborazione col Port of Mantua, dal titolo "Le relazioni fluviomarittime per il porto di Ravenna: l'idrobonus"

Con la partecipazione di:

  • Simone Bassi, Presidente del Port of Ravenna 
  • Claudio Lupi, Presidente del Port of Mantua
  • Giancarlo Leoni, Segretario Port of Mantua
  • Brognara Alfeo, Funzionario Regione E.R. e Membro del Comitato di Gestione AdSP del Mare Adriatico centro-settentrionale

Il DM MIT n. 476 del 29/10/2020 ha previsto una serie di benefici anche per il trasporto fluvio-marittimo. Gli amici del Propeller Club Port of Mantua, di cui il Port of Ravenna è stato padrino, ci illustreranno questi benefici, le criticità del DM in procinto di essere definite ed i passaggi che porteranno all’emanazione dei bandi per l’assegnazione degli stessi. L’Ing. Alfeo Brognara, Responsabile del Servizio Viabilità Logistica e Trasporto per Vie d'Acqua dell’Emilia Romagna nonché Membro del Comitato di Gestione AdSP del Mare Adriatico centro-settentrionale, ci illustrerà le iniziative della nostra Regione al proposito. Un’interessante opportunità per gli operatori logistici e le imprese del comprensorio ravennate. 

L’incontro, della durata massima di un’ora, si terrà sulla piattaforma GoToMeeting.

Partecipa alla riunione da computer, tablet o smartphone al seguente link 

Puoi accedere anche tramite telefono: Italia:+39 0 230 57 81 80 (codice accesso: 612-475-717)

È la prima volta che usi GoToMeeting? Scarica subito l'app e preparati all'inizio della tua prima riunione: https://global.gotomeeting.com/install/612475717

lunedì 26 aprile 2021

28/04/2021: assemblea nazionale The International Propeller Clubs

Il 28 Aprile 2021 dalle 15,30 alle 16,30 si terrà presso il Ministero delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili (Eur – Roma) l'ASSEMBLEA PUBBLICA in live streaming al seguente link

Programma provvisorio:

  • Relazione del Presidente The International Propeller Clubs, Umberto Masucci

Interventi:

  • Dr. Daniele Rossi

Presidente Assoporti

  • Amm. I.C. Giovanni Pettorino,

Comandante Generale delle Capitanerie di Porto/Guardia Costiera

  • Dr.ssa Maria Teresa Di Matteo,

Direttrice Generale per la vigilanza sulle Autorità di Sistema Portuale, il trasporto marittimo, e per vie d’acqua interne, Ministero delle infrastrutture e delle mobilità sostenibili

All’Assemblea Pubblica si possono iscrivere tutti i Soci dei Propeller Clubs Italiani

All’Assemblea Pubblica seguirà l’assemblea privata che inizierà alle ore 16,40 con a seguire il Consiglio Direttivo Nazionale, potranno partecipare solo i componenti del Consiglio Direttivo Nazionale

lunedì 22 febbraio 2021

8-10 marzo 2021: SHIPPING, FORWARDING&LOGISTICS meet INDUSTRY

SHIPPING, FORWARDING&LOGISTICS meet INDUSTRY
SHIPPING, FORWARDING&LOGISTICS meet INDUSTRY

Dall'8 al 10 marzo 2021 si tiene in live streaming la nuova edizione di SHIPPING, FORWARDING&LOGISTICS meet INDUSTRY di cui il Propeller Club è partner

Il programma completo è disponibile sul sito ufficiale al seguente link

L'iscrizione, gratuita, è possibile tramite l'apposito format disponibile al seguente link

martedì 16 febbraio 2021

Seconda parte della relazione del convegno del 20/01/2021 sul decreto ristori per la navigazione interna per passeggeri e sul progetto di apertura della via di navigazione tra Garda-Mincio-Po

 

Le chiuse di Governolo
Le chiuse di Governolo (immagine tratta dal seguente link)

 Si apre la seconda parte sul progetto idroviario Garda-Mincio-Mantova-Po ricordando che ci sono già progetti per collegare i laghi (anche i grandi laghi) con navigazione verso sud come i Navigli Milanesi col Po

  • Interviene Gabriele Negrini della Provincia di Mantova che aveva studiato la fattibilità del progetto idrovia Garda-Mincio.

Breve sintesi della relazione illustrativa alle slides.

La fattibilità è partita studiando se c’erano canali già esistenti che potevano essere sfruttati senza consumo di ulteriore suolo. Il progetto di fattibilità individua percorso sia su canali naturali che tramite canali artificiali già esistenti con l’unico problema che bisogna spostare la barca dal Mincio al canale e viceversa in punti diversi. Da Peschiera si può già prendere il Mincio fino all’edificio regolatore Salionze con barche anche di 4a classe, lì il canale è navigabile nonostante qualche collo di bottiglia. L’edificio regolatore di Salionze divide il canale in 3 tronconi: canale naturale Mincio già sistemato negli anni ‘70, canale Virgilio (canale agricolo terza categoria della Regione Lombardia) senza salti di fondo fino a Pozzolo dove c’è un dislivello fino al Mincio nel quale si prevede un elevatore. Quindi prosegue sul canale artificiale fino al Diversivo, canale in quota fino al Mincio per poi arrivare al lago Superiore.

Lo studio di fattibilità prevede inoltre la misura delle barche e garantisce acque per l’agricoltura sono sempre garantite soprattutto tramite canale.

Infine ogni comune sulla via navigabile potrebbe avere posti barca per un totale di circa 300 prevedibili per posizione geografica.

Mantova è al centro dei corridoi europei e il suo porto è porto già riconosciuto di livello europeo (ten-t), quindi il progetto potrebbe essere cofinanziato dall’Europa.

  • Domande e discussioni

Leoni ripropone la discussione su idrovia Garda-Mincio per un nuovo eventuale convegno con tutti gli operatori e tutti gli enti coinvolti tramite un progetto comune proposto dalle tre associazioni propeller mantova – unii – aiatp.

Rossetto di unii chiede che il progetto idrovia Garda-Mincio presentato (che è del 2013) venga riaggiornato sia come costi che come traffici per poi fare verifica tecnica (valutando chi coinvolgere), inoltre ripropone la navigabilità dei navigli milanesi.

Masucci è affascinato dal progetto, vede che sono state fatte analisi costi-benefici ma chiede se sono stati fatti studi di mercato specifici.

Negrini dice che sono stati fatti analisi costi-benefici di massima e hanno circa quantificato gli investimenti dei piani regolatori comunali per i posti barca e alloggi e ristorante in loco oltre che riqualificazione di agriturismi in zona, quindi ciò può diventare volano anche se studi approfonditi devono essere ancora fatti. Il progetto è stato istituzionalmente presentato al Recovery Fund.

Luca Castigliego, Propeller Milano e neo consigliere Propeller Nazionale, propone di ampliare la discussione anche a Milano sui navigli che possono essere riaperti. Castigliego ricorda quando era piccolo che vedeva le barche di sabbia sui navigli. Sostiene che l’idrovia Garda-Mincio porterebbe dei turisti verso Mantova ma anche da Mantova verso il Garda.

Alberti (consigliere regionale lombardo del movimento 5 stelle) chiede se sono state effettuate le valutazioni di carattere ambientale. Gabriele Negrini risponde che è stato uno dei primi punti ad essere stato preso in considerazione oltre che gli aspetti naturalistici essendo comunque all’interno del parco del Minci. Inoltre gli aspetti ambientali e naturalistici sono quelli che richiedono il maggior costo rispetto a quelli infrastrutturali.

Toninato chiede costo finale aggiornato dell’idrovia garda-mincio: 170 mln di euro

Piamonte Regione del Veneto chiede quali sarebbero da una stima grossolana i tempi di percorrenza Venezia-Garda. Leoni risponde. Dipende dall’offerta turistica segmentata.

Negrini aggiunge altri elementi di valutazione come la stagionalità etc.

Toninato UNII e AIATP chiede di non dimenticate che le società mantovane e quelle sul Garda hanno già imbarcazioni ELETTRICHE che potranno navigare il Virgilio al 100% green.

Interviene Salvatore Gambardella presidente nazionale AIATP: progettualità interessante dato che facilita la mobilità e la possibilità di turismo.

Masucci vuole organizzare il prossimo evento Propeller nazionale in barca a Mantova.

  • Conclusioni di Nicola Pascal vice presidente Propeller Mantova

Ringrazia relatori e patecipanti e appoggia i progetti che rendano la Lombardia veramente la regione dei laghi anche dal punto di vista della navigazione. Ringraziamento anche a Nicola Nardi e Massimiliano Grimaldi per il loro intervento.

Il materiale riguardante progetto di apertura della via di navigazione tra Garda-Mincio-Po attraverso la riutilizzazione dei canali esistenti sono disponibili al seguente link

lunedì 15 febbraio 2021

Prima parte della relazione del convegno del 20/01/2021 sul decreto ristori per la navigazione interna per passeggeri e sul progetto di apertura della via di navigazione tra Garda-Mincio-Po

UNII itinerari turistici navigazione fiumi
Itinerari turistici navigazione fiumi (foto tratta dal seguente link)
 

Mercoledì 20 Gennaio 2021 alle ore 17 si è tenuto (come da accordi intercorsi tra i partecipanti della conferenza del 24 Novembre 2020; per chi fosse interessato, il programma dell'incontro è disponibile al seguente link) una videoconferenza con il seguente programma:

  • aggiornamenti sui decreti Ristori previsti per il settore della Navigazione Turistica nelle acque interne

  • progetto di apertura della via di navigazione tra Garda-Mincio-Po attraverso la riutilizzazione dei canali esistenti

Presiedono e coordinano: dott. Umberto Masucci (Presidente Nazionale dei Propeller Club) e arch. Roberto Rossetto (Presidente UNII)

  • Ore 17,10 Prima sessione

Indennizzi a causa della crisi COVID per le imprese di navigazione delle acque interne: le novità del Decreti Ristori, loro aggiornamento ed applicazione

Interverranno: cap. Rudy Toninato (AIATP), avv. Massimiliano Grimaldi (Presidente AIDNI) avv. Nicola Nardi (Propeller Mantova), ed altri

  • Ore 17,50 Seconda Sessione

Il progetto di collegamento di navigazione turistica tra il Garda, il Mincio e Venezia: iniziative per la promozione della realizzazione.

Interverranno: arch. Gabriele Negrini (Provincia di Mantova), arch. Giancarlo Leoni (Propeller Club Mantova).

  • Ore 18,30 Discussione

  • Ore 19.00 Conclusioni avv. Nicola Pascal (Vicepresidente Propeller Mantova)

Breve sintesi degli interventi.

Oltre ai relatori sono presenti circa 35 partecipanti.

Dopo i saluti del Presidente Propeller Masucci e del Presidente UNII Rossetto si aprono le relazioni:

  • intervento di Rudy Toninato: sollecita la richiesta del Ristori aumentata data la grave crisi del settore anche per 2021. Ha chiesto alla Regione Veneto la riduzione dei canoni anche per il 2021 così come si dovrebbe chiedere in Lombardia

  • intervento di Massimiliano Grimaldi: parla degli aggiornamenti della norma Ristori mostrando delle slide. Nello specifico afferma che i Ristori non sono sufficienti ma si possono aprire nuove porte come richiesta di fondi del Ministero del Turismo

  • intervento di Nicola Nardi con slide (vedasi quelle pubblicate al seguente link) sul decreto rilancio ripreso da ristori, ristori bis e Ristori ter e quater . Illustra il bando ministeriale in apertura per terminal portuali asserviti imbarco e sbarco di persone per 20 mln ma che deve essere approvato dall’Europa per aiuti di stato. Bando ministeriale da 5 mln per chi noleggia treni merci e operatori intermodali limitatamente alla parte ferroviaria. Bando per trasporto ferroviario passeggeri e merci non soggetti a servizio pubblico, bando per imprese di navigazione (in attesa da parte di approvazione da parte dell’Europa).

Seguono poi i Ristori regionali come la Lombardia (vari bandi già chiusi ma che potrebbero essere nuovamente aperti come già successo a novembre 2020) e ristori regionali veneto (in attivazione bandi poi attuati da Unioncamere di commercio sulla base delle linee guida della regione Veneto)

Carlo Pedrazzini ha già avuto qualche ristoro regionale e chiede quali tempistiche avranno i ristori nazionali (Nardi risponde che le tempistiche verranno date solo in fase di decreto attuativo dopo la fattabilità / beneplacito dell’Europa)

Marcello Bertoldi ha scritto in chat: altrettanto noi, come sta spiegando Carlo Pedrazzini, abbiamo avuto rapido accesso ai ristori Regionali e Comunali

Massimiliano Grimaldi fa precisazioni su quanto risposto da Nicola Nardi

Seguirà nuovo post la relazione della seconda sessione della videoconferenza sul progetto di apertura della via di navigazione tra Garda-Mincio-Po attraverso la riutilizzazione dei canali esistenti


martedì 12 gennaio 2021

20/01/2021 Aggiornamenti sui decreti Ristori alla navigazione interna e progetto di apertura della via di navigazione tra Garda-Mincio-Po attraverso la riutilizzazione dei canali esistenti

Navigazione turistica sul fiume Po
La navigazione turistica sul Po (immagine tratta dal seguente link)

Mercoledì 20 Gennaio 2021 alle ore 17 si terrà (come da accordi intercorsi tra i partecipanti della conferenza del 24 Novembre 2020) una videoconferenza con il seguente programma provvisorio

  • aggiornamenti sui decreti Ristori previsti per il settore della Navigazione Turistica nelle acque interne
  • progetto di apertura della via di navigazione tra Garda-Mincio-Po attraverso la riutilizzazione dei canali esistenti

Presiedono e coordinano: dott. Umberto Masucci (Presidente Nazionale dei Propeller Club) e arch. Roberto Rossetto (Presidente UNII)

  • Ore 16,45 apertura dei collegamenti video (si raccomanda la puntualità...)
  • Ore 17,10 Prima sessione

Indennizzi a causa della crisi COVID per le imprese di navigazione delle acque interne: le novità del Decreti Ristori, loro aggiornamento ed applicazione

Interverranno: cap. Rudy Toninato (AIATP), avv. Massimiliano Grimaldi (Presidente AIDNI) avv. Nicola Nardi (Propeller Mantova), ed altri

  • Ore 17,50 Seconda Sessione

Il progetto di collegamento di navigazione turistica tra il Garda, il Mincio e Venezia: iniziative per la promozione della realizzazione

Interverranno: arch. Gabriele Negrini (Provincia di Mantova), arch. Giancarlo Leoni (Propeller Mantova) ed altri in corso di definizione

  • Ore 18,30 Discussione
  • Ore 19.00 Conclusioni avv. Nicola Pascal (Vicepresidente Propeller Mantova)

Per partecipare, collegarsi al link https://meet.jit.si/RistoriGarda

A chi segnala preventivamente la partecipazione inviando apposita mail a propeller.club.mantova@gmail.com, verrà inviata la documentazione utile ai temi della conferenza.

Le slide dell'intervento dell'avvocato Nicola Nardi sono disponibili al seguente link

mercoledì 18 novembre 2020

24/11/2020 Indennizzi a causa della crisi COVID per le imprese di navigazione delle acque interne: le novità del Decreto Ristori bis e sua applicazione

immagine tratta da https://www.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/11beba49-a38b-4ab3-837c-b812b3543a1d/1536x1024+navigazione+navigli+.jpg?MOD=AJPERES
immagine tratta dal seguente link


Il 24/11/2020 alle ore 17 si terrà il nuovo convegno del Port of Mantua sul tema degli indennizzi messi in campo dal governo a favore delle imprese di navigazione delle acque interne tramite il Decreto Ristori bis

Infatti il contributo a fondo perduto indicato all’art. 1 del Decreto Ristori bis, ora può essere disposto anche in favore delle imprese con codice ATECO 50.30 (Trasporto di passeggeri per vie d'acqua interne, inclusi i trasporti lagunari) che rispecchino i vari requisiti indicati dalla norma.

Programma di massima

  • Ore 16,45 Collegamenti video (si raccomanda la puntualità---)
  • Ore 17,00 Saluti introduttivi del Presidente dell’UNII Arch. Roberto Rossetto e del Vicepresidente del Propeller Club di Mantova Avv. Nicola Pascal
  • Ore 17,10 La norma introdotta dal Restori Bis, Avv. Nicola Nardi, Propeller Club Mantova e Studio Legale Mordiglia Milano
  • Ore 17,25 Decreti applicativi del Restori Bis e nuove opportunità nella proposta legge di Bilancio 2021, Avv. Massimiliano Grimaldi, Presidente AIDNI, Associazione Italiana per il Diritto della Navigazione Interna  
  • 0re 17,40 Aspetti  contabili e dichiarazioni del  fatturato ai fini dell’accesso ai contributi. Dott. Stefano Nuvolari, Propeller di Mantova e Studio Nuvolari-Commercialista
  • Ore 18,05 Problemi applicativi. Rudy Toninato AIATP Veneto e consigliere UNII. Gambardella Salvatore Presidente AIATP
  • Ore 18,20 Interventi Programmati degli operatori e delle Istituzioni
  • Seguono dibattito tra i partecipanti e conclusioni
La videoconferenza avverrà tramite connessione con il  link: https://meet.jit.si/Restorinavigazione

In relazione al limite delle connessioni accettabili, è gradita, la conferma all’indirizzo propellerclub.mn@libero.it o alla segreteria dell’UNII al  navigazioneinterna1919@gmail.com


21/10/2020 Aggiornamenti sul distretto logistico ed assemblea del Club

immagine tratta dal seguente link: https://lh3.googleusercontent.com/proxy/2Lh6oimA3A0-HAQDRa3FgF0AqUBeCbeXA2-Ke-1UVPGTZvkUV7oaKaHxW-7Yek3pxq50dtCLljTM87Y4e9T6p3KX1sK8m2gsLmrLX7GOaKUlexUAqYanAwliLmxpIeerrkMRU6Yw
Navigazione interna per passeggeri (tratta dall'account facebook dell'UNII)

A causa delle nuove norme del DPCM-Covid sia costretti ad effettuare l'incontro Assemblea con modalità di teleconferenza.

Programma

  • Ore 18 Aggiornamenti su:

a)    I finanziamenti allo sviluppo logistico ed infrastrutturale richiesti al Governo a valere sul Recovery Fund assieme ad UNII e quelli recentemente assegnati dalla Regione Lombardia al Porto di Mantova (Giancarlo Leoni)

b)    Le iniziative per la  creazione della Zona Logistica Speciale nel distretto mantovano in connessione con quella del veneto (Nicola Pascal e Stefano Nuvolari);

c)    Licenziamenti e provvedimenti disciplinari in periodo di emergenza Covid (Nicola Nardi)

  • Ore 18,45 Assemblea annuale del Club che affronterà i bilanci (consuntivo e preventivo) nonché  la programmazione delle attività.

 Chi non potrà intervenire può delegare altro socio.

E’ gradita la conferma scrivendo all’indirizzo propellerclub.mn@libero.it o telefonando al seguente numero di cellulare 3351038523 al fine di inviare la documentazione (bilanci e relazioni)

sabato 13 giugno 2020

25/06/2020: le assicurazioni nella logistica green

Il Propeller Club Port of Mantua è lieto di sostenere la videoconferenza organizzata dal broker assicurativo Care del 25/06/2020 alle 17 su Optimist

Optimist è un prodotto assicurativo italiano dedicato specificatamente alla logistica sostenibile sia in campo fluviale che in campo ferroviario in modo da collaborare alla riduzione dell'impatto ambientale del settore

ore 17.00 Saluti istituzionali da parte di Cristian Novelli, Head Broker, Care
ore 17.05 Progetto Optimist — Un nuovo paradigma di assicurazioni trasporti per la logistica sostenibile italiana (A cura di Matteo Albertini, PR&Communications, Specialty Insurance Broker, Care)
ore 17.20 Una nuova copertura assicurativa per la logistica sostenibile — Vantaggi
normativi ed economici (A cura di Barbara Vida, Marine Cargo Manager, Liberty Specialty Markets)
ore 17.35 La loss prevention di qualità come valore aggiunto ulteriore alle assicurazioni trasporti di qualità (A cura di Tino Napoleone, titolare, H&M Claims)
ore 17.50 Conclusioni e sviluppi — Propeller Club Mantova (A cura di Giancarlo Leoni, Propeller Club Mantova)

L’iscrizione è gratuita. Chi volesse partecipare al webinar deve inviare una mail a riccardorucco@brokercare.com. Il link per partecipare verrà mandato in risposta.

sabato 23 maggio 2020

28/05/2020 La crisi della navigazione interna turistica causata dalla pandemia: problemi, decreti e proposte

Il 28/05/2020 alle 16 si terrà la nuova videoconferenza del Propeller Club Port of Mantua (organizzata assieme a Associazione Italiana di Diritto della Navigazione Interna, Unione Navigazione Interna Italiana e Associazione Italiana Armatori Trasporto Passeggeri) dal titolo "La crisi della navigazione interna turistica causata dalla
pandemia: problemi, decreti e proposte"

Programma di massima
Ore 16,00 Collegamenti video (sito aperto dalle 15.45)
Ore 16,10 Saluti introduttivi del Presidente dell’UNII dr Roberto Rossetto
Ore 16,20 I problemi della navigazione turistica dopo il blocco da
coronavirus: Roberta Manzin e Pierpaolo Romio, Propeller Club Mantova
Ore 16,40 Le opportunità normative per il rilancio del turismo nautico, Avv.
Prof. Massimiliano Grimaldi, Presidente della Associazione Italiana di
Diritto della navigazione interna
Ore 17,00 Proposte di ulteriori interventi a supporto. Rudy Toninato AIATP
Veneto e consigliere UNII. Gambardella Salvatore Presidente AIATP
Ore 17,20 Interventi Programmati degli operatori e delle Istituzioni
dibattito tra i partecipanti
Ore 17,50 Conclusioni

In relazione al limite delle connessioni accettabili, è gradita, la conferma all’indirizzo
propellerclub.mn@libero.it: a chi si iscriverà via email verrà mandato il link perconnettersi